9 Politiche per l’Internet delle CoseIl nuovo paper di Competere sull'Internet of Things

Abbiamo presentato il nuovo paper sull’Internet delle Cose che individua nove azioni politiche che il Governo dovrebbe perseguire per favorire lo sviluppo del settore.

L’IoT, che nel 2020 coinvolgerà 50 miliardi di dispositivi, sarà fondamentale nell’evoluzione futura di diversi settori industriali e dei servizi. Al di là dei numeri che circolano il documento di Competere si concentra sulle partnership pubblico-private, dove il Governo gioca un ruolo primario, che potrebbero accelerare la diffusione e lo sviluppo dell’IoT sia a livello di pubblica amministrazione sia a livello industriale privato.

Fra i punti fondamentali, la creazione di una roadmap strategica nazionale, la riduzione delle barriere burocratiche e i ritardi delle PA, la necessità di investimenti di tipo misto pubblico/privato e di regolamentare solo ove necessario, evitando le ipertrofie legislative che contraddistinguono la storia italiana.

SCARICA QUI IL PAPER SULL’INTERNET DELLE COSE

Contattaci

Contattaci online oppure contatta il nostro studio più vicino.

La credibilità è la nostra forza. La nostra visione al vostro servizio.

Pietro Paganini
Presidente, Competere
Newsletter

Vuoi leggere le idee di Competere e rimanere sempre aggiornato?