FOCUS: La risposta ai bisogni dei cittadini traina la crescita dell’economiaUn contributo del Prof. Riccardo Cappellin

Le elezioni politiche hanno portato ad un cambiamento radicale degli equilibri politici e un nuovo programma di governo deve contenere proposte forti, capaci di rispondere ai nuovi bisogni e agli interessi dei cittadini. È necessario voltare pagina o un cambiamento radicale (disruptive) delle politiche industriali e regionali rispetto a quelle che hanno portato ad un continuo aumento della distanza dell’Italia rispetto agli altri paesi europei. È necessario delineare una visione del futuro o una strategia, che guardi allo sviluppo a medio-lungo termine del Paese e che colleghi tra loro in modo coerente una serie di proposte precise nei diversi campi di intervento.

L’Italia continua a svilupparsi lentamente e ogni anno aumenta la distanza dagli altri paesi europei. È chiaro che l’attuale debole ripresa dell’economia italiana è stata trainata dalla maggiore crescita degli altri paesi europei. Di fatto essa non è merito delle politiche economiche seguite in Italia, ma è anzi stata frenata da molte politiche economiche sbagliate adottate negli ultimi anni in Italia.

Il “Gruppo di Discussione Crescita Investimenti e Territorio” è un think-tank indipendente che mira ad avviare una nuova politica industriale e regionale e che anche nei mesi scorsi è intervenuto sul tema delle politiche degli investimenti e della ripresa economica a scala nazionale e europea, ha pubblicato tre ebook negli ultimi tre anni scaricabili gratuitamente dal  sito: http://economia.uniroma2.it/dmd/crescita-investimenti-e-territorio/.
Scarica e leggi il  FOCUS: LA RISPOSTA AI BISOGNI DEI CITTADINI TRAINA LA CRESCITA DELL’ECONOMIA

La credibilità è la nostra forza. La nostra visione al vostro servizio.

Pietro Paganini
Presidente, Competere
Newsletter

Join Our Community and Stay Up to Date