Paura e controllo: Lo sviluppo del pensiero criticoDI COMPETERE

Il modo migliore di controllare la mente di un essere umano è la paura. In una situazione di incertezza, il cervello agisce secondo schemi prestabiliti. Questi portano la persona a non valutare la completezza o la veridicità delle informazioni che riceve, muovendosi disordinatamente. Lo spirito critico, emblema fondante della società civile dell’homo sapiens, cessa di funzionare.

È facile notare come il terrore e l’incertezza plasmino le nostre percezioni. Basti osservare come l’uomo, di natura sociale ed esploratrice, rinunci alle sue caratteristiche ancestrali in un momento di crisi come questo. L’emotività è un’arma molto potente. Non dovrebbe stupire come molte realtà aziendali e non abbiano utilizzato queste tecniche per “convincere” della propria ragione a discapito dei concorrenti.

DISINFORMAZIONE EMOTIVA

La disinformazione è un concetto chiave del nostro secolo. Essa ha un legame molto stretto con l’emotività umana. L’essere umano è sempre alla ricerca di altri individui o situazioni che possano confermare le sue credenze primarie. L’uomo ha anche una forte tendenza a costruire correlazioni tra fatti ed avvenimenti anche laddove esse non siano davvero presenti. Le fake news hanno amplificato questo fenomeno, rendendolo capillare e causando non poche controversie.

L’Olio di Palma è vittima di una forte critica sociale relativa alla sua salubrità non basata su evidenze scientifiche nutrizionali. Anche in questo caso, il ruolo delle aziende ha reso eccessivamente complesso l’accertamento della veridicità delle accuse. Nonostante l’onere della prova spetti a chi accusa, nessuno è mai riuscito a dimostrare scientificamente che il Palma sia insalubre.

PARLARE DI FATTI

Eppure, il dibattito ad oggi continua ad essere di parte. Questo, di nuovo, è indice di una malsana tendenza che non basa più le notizie sui fatti ma viceversa. Oggi, le notizie creano il fatto. In realtà, l’olio di palma è un’ottima fonte di tocotrienoli, una forma di vitamina E con forti proprietà antiossidanti per la salute del cervello. Inoltre, all’olio di palma è stato riconosciuto il merito di fornire protezione contro le malattie cardiache.

Come ogni tipo di grasso è naturale che sia la quantità a fare la differenza.  Ma non è certo stato questo l’approccio utilizzato per venire incontro alle incertezze dei consumatori che, trovandosi spaesati in un mare di informazioni, hanno scelto per quella più semplice da comprendere. Di nuovo, la paura.

LO SPIRITO CRITICO

È fondamentale sviluppare e rafforzare lo spirito critico all’interno di una società. È necessario instaurare un dialogo tra la comunità scientifica e la popolazione, stimolando in essa il ragionamento. Non solo però. La scienza, per sua natura conflittuale e relativista può di contro accentuare l’incertezza percepita. Senza una capacità di comprensione da parte del ricevente si rischia di allontanare l’individuo dalla scienza, percependola come confusionaria.

Si tratta di un procedimento complesso che richiede l’impegno delle istituzioni e della scuola. Ma in un futuro sempre più complesso e poliforme, la capacità di comprendere i contesti diventa imprescindibile. Per difendere noi stessi, le nostre idee e i nostri diritti.

La credibilità è la nostra forza. La nostra visione al vostro servizio.

Pietro Paganini
Presidente, Competere
Newsletter

Join Our Community and Stay Up to Date